La farmacia come faro urbano

Così, com’è accaduto molte volte in passato, il rinnovo di una farmacia diventa il punto di partenza di un miglioramento anche urbano. La nuova Farmacia Pacchiarotti a Roma è più visibile sia all’esterno che dall’interno e la vita del quartiere vi pulsa dentro. Le vetrine più ampie catturano l’attenzione di chi percorre Via Delpino e la nuova insegna bicolore con una croce stellare a 360° è diventata come un piccolo faro che si affaccia sulla piazza. Una Farmacia Sartoretto Verna è una Farmacia unica e personale che appartiene totalmente al farmacista. E’ ilrisultato di una tecnologia fluida e dei sapori tradizionali e locali fusi insieme. Ogni farmacia rinnovata, rappresenta un’opera unica ed esclusiva, un mix di tradizione e innovazione, che riflette le scelte e i gusti del Titolare.

 0144702

Il gran merito del titolare il Dott. Giuseppe Pacchiarotti di Roma, assistito egregiamente dalla moglie e dai figli, è stato quello di credere nelle potenzialità della propria farmacia e di concepire il rinnovamento come una radicale trasformazione non solo del  locale ma anche del suo intorno. Così, com’è accaduto molte volte in passato, il rinnovo di una farmacia diventa il punto di partenza di un miglioramento anche urbano.

La nuova Farmacia Pacchiarotti è più visibile sia all’esterno che dall’interno ed il tessuto urbano e la vita del quartiere vi pulsa dentro. Le vetrine più ampie catturano l’attenzione di chi percorre Via Delpino e la nuova insegna bicolore con una croce stellare a 360° è diventata come un piccolo faro che si affaccia sulla piazza.

Il progetto ha in primo luogo definito le aree destinate alla clientela e quelle al privato, dirottando al piano superiore, con un collegamento attraverso un elevatore, il deposito, il laboratorio, l’ufficio ed un mini appartamento per il servizio notturno. Ha poi eliminato un dislivello tra i due locali arretrando l’asse della zona etica con l’uso combinato di cassettiere ed armadi spostabili. Per arrivare a questo risultato si è recuperato tutti gli spazi che antecedentemente erano non utilizzati come vani accessori e sottoscala.
Si è inoltre valorizzato anche il retro della farmacia creando un’esposizione attorno alle cassettiere, il cliente quindi vive la farmacia nella sua completezza. La particolarità e l’innovazione di questa soluzione è l’aver raddoppiato la zona espositiva attraverso setti con esposizione bifacciale che pur avendo una capacità  pari a quelle a parete non hanno minimamente compromesso la  luminosità e la visibilità nell’ambiente.

0144709

Lo studio dei percorsi è stato fondamentale; la clientela ha un percorso obbligato che tocca tutti reparti: Sanitari, Pronto Impiego, Natura, bellezza, Igiene e Paido. Il percorso circolare si sviluppa attorno ad un fulcro centrale costituito da un albero di bronzo su cui sono esposti i promozionali, un fontanino in pietra, una panca per l’attesa ed una lunga gondola espositiva per i prodotti stagionali e promozionali. Questa isola centrale, in pietra del Perù acidata e bocciardata, è sottolineata da un ribassamento del controsoffitto di forma ellittica, che come una nuvola sembra sollevarsi sopra il pilastro/space-wall.

Tutti questi elementi concorrono a creare un ambiente rasserenante un’atmosfera piacevole in cui il cliente si trova a suo agio ed ha piacere a tornarvi.
Quello che più colpisce entrando nella Farmacia Pacchiarotti è la luminosità, i colori dei laccati Blu Skylab, i timpani azzurri che contrastano con la naturalità ed il calore del legno di pero e dei mobili della linea Naturale color Avorio. Una particolare attenzione è stata prestata allo studio illuminotecnico sia esterno che interno. Si è eseguito un accurato studio del design di facciata, dell’insegna e delle vetrine che insieme concorrono a creare il nuovo stile della Farmacia.

Ancora una volta quello che vince è l’idea progettuale, lo studio dell’ottimizzazione degli spazi e della maggiore funzionalità, il tutto rivestito da una pelle esteticamente piacevole e d’atmosfera.
La ristrutturazione di una Farmacia, che sia parziale o totale, prima di essere un problema d’arredo è un problema di progetto. Sin dal primo incontro la Sartoretto Verna non propone un veloce schizzo di massima ma un’idea concreta, punto d’incontro fra i molteplici anni d’esperienza nel settore e la professionalità del singolo farmacista.

By | 2021-05-13T16:26:37+02:00 Aprile 22nd, 2014|Marketing farmacia, Non categorizzato|0 Commenti

About the Author:

Fiona Sartoretto Verna
Architect, Landscape architect and painter I lived for several years in the United States where I worked in the East Coast. Married to an American with two children, I travel around the world looking for innovative concepts for pharmacies. I am one of the current owners of Sartoretto Verna Srl with headquarters in Rome, Italy, where I live. We have offices and showrooms in Turin, Northern Italy. During the last 10 years I have gained a lot of experience working with the most important pharmacy chains in the world in particular in the Middle East, diffusing the notion of the pharmacy for the community and for the people made of smiles and professionalism knocking down the idea of cold and dreary drugstores. I believe in a pharmacy where people enjoy spending their time, where they are pampered, consoled and advised on specific products that are available for every one of us. This can be achieved in an attractive environment, full of clear and orderly communication. Passion is at the heart of everything I do and I try to let this come through in my work helping managers and owners of chains with a 360 ° consultancy which involves my creative side as well as marketing and management.